Bio

Guardo con interesse dipinti e illustrazioni da sempre. Ancora ricordo le immagini degli albi illustrati che leggevo da piccola e mi rivedo mentre sfoglio libri e riviste, che trovavo in casa, alla ricerca di fotografie di quadri famosi, soprattutto ritratti. Disegnavo i profili dei miei compagni di classe fin dalle scuole elementari. L'attrazione per le arti figurative, che mi accompagna da una vita, è maturata e si è evoluta lentamente nel tempo. Le immagini, unite alle emozioni evocate, si sono create un loro mondo nel mio immaginario. E questo mondo, infine, ha sentito il bisogno di vedere la luce, i personaggi di avere un volto, le emozioni di vestirsi di colore. È stato allora che ho cominciato a dipingere e disegnare con sempre più passione. Ma l'universo della fantasia è capriccioso e non si accontenta di poco. E, dal rivolo che era, è diventato un fiume in piena che ribolle ed esonda. Ritrova un nuovo letto sulla tela o sulla carta, si placa un poco e ricomincia la sua corsa.
Definisco la mia arte “consolatoria”. Niente di concettuale, astratto o altro. Dipingo volti sereni, la maggior parte delle volte bambini che fanno amicizia con piccoli animali, immersi in atmosfere assolate. Li guardo che sbirciano dalle tele e sorrido loro, e un po' li invidio, perché il mondo che essi abitano è sempre sovrastato da un sereno, azzurro cielo.

Dapprima mi sono avvalsa della pittura, come modalità espressiva del mio racconto interiore, e successivamente anche dell’illustrazione come mezzo per creare un dialogo diretto tra la parte infantile dell’anima e lo spettatore. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose esposizioni in Italia, Egitto, Cina, Francia, Belgio e Spagna e collaborato, con diversi illustratori, a vari progetti editoriali. Ho ottenuto numerosi riconoscimenti e premi in concorsi di pittura e illustrazione, in Italia e all’estero. Alcune opere pittoriche sono esposte nel Piccolo museo di Fighille (PG), nel museo CO.ART.CO. di Bagnolo Mella (BS) e nel Museo Artisti Italiani di Ningbo (Cina).

Attualmente sto lavorando a progetti editoriali e alla realizzazione di mostre di pittura e illustrazione. Collaboro con le gallerie d'arte "I segni nel cassetto" di Imperia e "GALP" di Olgiate Comasco.

Sono nata, vivo e lavoro nella provincia di Brescia.